Scarica la nostra App per PC!

Vai sul nostro Sito con un click!

Scarica la nostra App per Android!

 

Informazioni per il nostro Gruppo Whatsapp

Questo è un “feed” dei contenuti aggiornati di questo sito.

È possibile abbonarsi GRATUITAMENTE a questo feed per ricevere un aggiornamento quando cambiano i contenuti.

 
Calendario
Data: 24/09/2018
Ora: 23:16
« Settembre 2018 » 
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
Clicca sui giorni evidenziati e scoprirai le ultime novità del sito!!!
 
Info Sezione

DOVE SIAMO:

 
Ingrandisci Mappa


SCRIVETE A:
presidente@anfibergamo.it
segretario@anfibergamo.it
sezione@anfibergamo.it

ORARI APERTURA:
Invernale:
Martedì: 9.30-11.30
Giovedì: 15.30-17.30
Estivo:
Martedì: 9.30-11.30
Giovedì: 16.30-18.30


Patto di Gemellaggio

 
Cerca
Ricerca parole o frasi all’interno del sito.
 
Login





Lingua del sito:
deutsch english español français italiano português
 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 1 ospiti
 
Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi

Commemorazione Col. Francesco NULLO

Argomento: Celebrazioni_CommemorazioniTags: Bergamo

Francesco Nullo, Bergamasco, era un vero guerriero. Prima con Garibaldi alla conquista di Palermo per la fondazione della Repubblica Italiana, poi in....



Francesco Nullo, Bergamasco, era un vero guerriero. Prima con Garibaldi alla conquista di Palermo per la fondazione della Repubblica Italiana, poi in Polonia a combattere per l’indipendenza di quella Nazione dove morì e dove, ancora oggi, viene celebrato come un eroe dell’indipendenza. Insieme a lui perirono altri 36 Garibaldini che lo seguirono; morti in combattimento o deportati in Siberia o tratti in arresto  dalla Polizia Austriaca e dei quali non si ebbero più notizie. Molte strade, monumenti, piazze ed altri siti pubblici li ricordano come eroi nazionali che combatterono per l’indipendenza Polacca. Nullo, patriota e militare italiano, nasce a Bergamo nel 1826 e morì in combattimento in Polonia nel 1863, dove è sepolto. Resta famosa la sua ultima espressione in dialetto bergamasco quando fu colpito da una pallottola dell’esercito  avversario: “So mòrt”; subito dopo spirò. La Console Generale del Consolato Polacco a Milano, che ha competenza territoriale per l’Italia del nord, oggi è intervenuta personalmente di fronte al monumento eretto alla nobile  figura di F.Nullo, in piazza Matteotti di Bergamo, per onorarlo e celebrare la Sua figura di soldato davanti agli alunni della scuola a lui intitolata, ai rappresentanti dell’amministrazione comunale ed alle Associazioni combattentistiche e d’Arma. Noi dell’ANFI di Bergamo eravamo presenti con la Bandiera.

Scritto da admin, Martedi 08 Maggio 2018 - 19:23 (letto  250 volte)
Comment Commenti? Print Stampa

Commenti

Comment Aggiungi commento



Le ultime notizie relative a questo argomento

News Festa del Corpo dell'ANFI (17/07/2018 - 18:41, letto 86 volte)
News Festa del Corpo (17/07/2018 - 18:38, letto 84 volte)
News Festa del Corpo (17/07/2018 - 18:35, letto 83 volte)
News Visita ai Soci Peppino Maltese e Spadino Pippa (18/06/2018 - 17:51, letto 128 volte)
News Arrivo delle spoglie di Papa Giovanni XXIII a Bergamo (07/06/2018 - 17:55, letto 175 volte)

Tutte le notizie relative a questo argomento
Celebrazioni_Commemorazioni.jpg